/Manutenzione del verde. Necessario l’attestato

Manutenzione del verde. Necessario l’attestato

2018-06-06T11:34:08+00:006 giugno 2018|

Il Ministero delle politiche agricole e forestali ha finalmente emanato le linee guida con le quali vengono fissati i criteri per il rilascio dell’attestato di manutentore del verde

L’attestato si rende necessario per lo svolgimento delle attività di costruzione, sistemazione e manutenzione del verde pubblico o privato. L’attestato viene rilasciato d’ufficio agli iscritti al Registro ufficiale dei produttori (RUP) tenuto dalla Regione per il tramite di Artea.

Gli imprenditori agricoli, artigiani, industriali o in forma cooperativa, se iscritti al Registro delle imprese, per poter ottenere l’attestato devono frequentare un corso di formazione. Possono richiedere la partecipazione al corso i soggetti maggiorenni in possesso di un diploma di scuola secondaria di primo grado, nonché tutti i minorenni in possesso di qualifica professionale triennale in assolvimento degli obblighi di istruzione e formazione professionale.

Il corso ha durata di 180 ore di cui almeno un terzo di attività pratiche ed è organizzato dalla Regione. In alternativa al titolare dell’impresa, la formazione può essere svolta da un preposto che deve fare parte dell’organico dell’impresa.

Alcuni soggetti in possesso di attinenti titoli di studio o “esperienza” nel settore, possono evitare il corso di formazione. Tra questi evidenziamo:

  • i possessori di una laurea, anche triennale, nelle discipline agrarie e forestali, ambientali e naturalistiche;
  • i soggetti che hanno frequentato un master post-universitario in materie legate alla gestione del verde e del paesaggio;
  • i soggetti che hanno un diploma di istruzione superiore di durata quinquennale in materie agrarie e forestali;
  • gli iscritti a Ordini o Collegi professionali del settore agrario e forestale;
  • gli operai agricoli in possesso di un diploma tecnico rilasciati in seguito alla partecipazione a percorsi di istruzione e formazione professionale;
  • il titolare dell’impresa, il socio lavoratore, il coadiuvante familiare, il dipendente e il collaboratore familiare delle imprese agricole iscritte al Registro delle impreso con codice attività 30.00 ed esperienza almeno biennale nella mansione.

Iscriviti alla Newsletter
di Dimensione Agricoltura

L'email servirà soltanto per l'invio della newsletter periodica.
Consulta la nostra politica della privacy
.
ISCRIVITI!
close-link

Pin It on Pinterest

X