Con un piatto di Lampredotto all’orientale con sformatino di patate, cipolla e ricotta, Alessio Biagioli, dell’azienda agrituristica Casa Matta di Calenzano (Fi), ha vinto l’edizione toscana di Agrichef, che si è svolta all’Istituto alberghiero Fanfani – Camaiti di Caprese Michelangelo (Ar).

Così l’agrichef Biagioli andrà nelle prossime settimane alla fase nazionale che si svolgerà ad Amatrice (Ri) a rappresentare tutta la Toscana.

In gara sei agrichef provenienti da altrettanti agriturismi di diverse zone della Toscana, insieme agli studenti dell’Istituto alberghiero, che hanno collaborato con grande bravura e professionalità alla preparazione dei piatti ed hanno effettuato il servizio di sala e gli abbinamenti con il vino.

Un successo per tutti gli agrichef che sono giunti nella località della Valtiberina per preparare piatti che valorizzassero la Cipolla rossa della Valtiberina, un prodotto locale di qualità che ha bisogno di essere rilanciato, iniziando proprio dal lavoro degli agricoltori.

Consensi e applausi per tutti i piatti.

Il Baldino con mousse di cipolle, marmellata di cipolle rosse e salsa di pecorino, presentato dall’agrichef Luca Fontana dell’agriturismo Borgo Faeta di Caprese Michelangelo; quindi, i Ravioli con cipolla della Valtiberina e salsa al pecorino toscano, dell’agrichef Leda Acquisti, dell’azienda il Faggeto di Anghiari (Ar). Luca Ricucci, dell’azienda agrituristica Sapori di Toscana, di Empoli, ha presentato insieme ai giovani studenti, il Buglione o trippa finta, julienne di cipolla rossa della Valtiberina e salsa croccante. A seguire il Baccalà in oliocottura, crema di cipolle della Valtiberina, carciofo croccante e cristallo di crudo, a cura di Fabio Vivarelli, dell’agriturismo Molino della Volta, di Batignano (Gr). Ed ecco il lampredotto, piatto che è stato preparato in collaborazione con gli studenti: in cucina Doha Arrouch e Francesca Soldani, in sala Narcis Cernat e Ayla Gambini Malini.

Gran finale con il Gateau con cipolla della Valtiberina sciroppata e salsa al cioccolato bianco, preparata da Rebecca Francioni dell’azienda agrituristica Il Caggio di Sovicille (Si).