I deputati europei membri della ComEnvi e della ComAgri stanno esprimendo la propria opinione in merito alla Strategia Farm To Fork. Durante una riunione congiunta delle due commissioni i deputati hanno espresso una generale condivisione ai principi delineati nel progetto di Relazione del Parlamento europeo sulla Strategia, di cui l’onorevole Dorfmann è relatore per AGRI.

Se da una parte la Relazione riconosce il necessario sostegno agli agricoltori nella transizione verso un modello più sostenibile, dall’altra però, insiste sulla necessità di trasformare alcuni modelli produttivi considerati poco rispettosi dell’ambiente. Non evidenzia, inoltre, la necessità di creare delle alternative concrete per la produzione.

Cia Agricoltori italiani ha presentato una serie di emendamenti alla Relazione del Parlamento evidenziando, tra l’altro, la necessità di basare le proposte legislative su valutazioni d’impatto scientifiche ex ante e di considerare le eventuali conseguenze sull’andamento produttivo europeo.

La relazione finale sarà votata nelle due Commissioni il prossimo aprile, per poi passare al giudizio della Plenaria del Parlamento tra maggio e giugno.


A cura di: Alessandra De Santis – Ufficio Cia di Bruxelles