/Italia prima in Ue per soia e legumi bio

Italia prima in Ue per soia e legumi bio

2018-11-26T12:44:12+00:0026 Novembre 2018|Cia nazionale|

Nel club degli 8 stati che producono più varietà riconosciute. A dirlo la Commissione europa

L’Italia prima in Ue per soia e legumi bio. A dirlo è la relazione della Commissione europea sullo sviluppo delle colture proteiche che racconta il Paese come il  il principale produttore di soia e quello in cui negli ultimi tre anni è aumentata di più la superficie coltivata a legumi bio (+21%).

La relazione, inoltre, – come riporta ANSA Terra&Gusto – contiene anche alcune raccomandazioni per incrementare l’offerta di colture di cui c’è forte domanda in Europa, soprattutto per la produzione di mangimi, con 17 milioni di tonnellate importate ogni anno da Paesi extra-Ue. Il mercato alimentare delle colture proteiche registra una crescita a due cifre, trainata dalla domanda di alternative alla carne e ai latticini.


Fonte: Cia nazionale

Iscriviti alla Newsletter
di Dimensione Agricoltura

L'email servirà soltanto per l'invio della newsletter periodica.
Consulta la nostra politica della privacy
.
ISCRIVITI!
close-link

Pin It on Pinterest

X