AGGIORNAMENTO: Cristiano Fini è il nuovo presidente nazionale di Cia Agricoltori Italiani


I lavori con lo slogan “Ripartiamo dal territorio. Reddito, sfida green e digitale”

È partita l’VIII Assemblea elettiva nazionale di Cia-Agricoltori Italiani. Riunita a Roma al Teatro Eliseo sotto lo slogan “Ripartiamo dal territorio. Reddito, sfida green e digitale”.

Nella prima giornata, spazio alla relazione del presidente uscente Dino Scanavino. “Siamo all’ultimo atto del nostro percorso insieme -ha detto-. Abbiamo affrontato la pandemia con spirito di squadra come un corpo comune. Siamo usciti con ancora più consapevolezza del ruolo cruciale del settore. Ora, con la guerra, sono tornate crisi e incertezze. Ma gli agricoltori sono abituati a non temere le intemperie, affronteremo anche questo. Abbiamo imprese e famiglie resistenti che continuano a investire vita, sacrifici e lavoro in quella che sarà sempre l’attività primaria. E’ la rivincita del mondo rurale e la forza dell’organizzazione”.

Dopo l’intervento di Scanavino, sono seguite le relazioni dei due candidati alla presidenza di Cia: Luca Brunelli e Cristiano Fini.

A sorpresa la visita del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, che ha voluto salutare personalmente Scanavino e augurare buon lavoro a tutta l’Assemblea.


Fonte: Cia nazionale