Nel mese di aprile si è svolto in Austria nella regione della Stiria il quinto incontro transnazionale del Progetto SoFI (Social Farming, Social Impact)

Il Castello di Retzhof, vicino alla bellissima città di Graz, è stato lo sfondo a questa esperienza. Infatti il progetto vuole mettere a confronto le varie esperienze di agricoltura sociale che si realizzano in Gran Bretagna, Bulgaria, Spagna, Austria ed in Toscana per l’Italia.

I 4 casi di studio della Stiria che sono stati visitati e presentati dal gruppo trans europeo erano: Chance B Bio Farm, dove adulti con malattie mentali coltivano ortaggi; Alpha nova dove si svolge formazione anche agricola per adulti con difficoltà di apprendimento; Community Garden Leibnitz, i rifugiati lavorano ij un orto comune e atempo Garden dove adulti con problematiche fisiche e psichiche varie lavorano .

Per l’Italia è stato presentato da Andrea Pagliai di Olivart il “Progetto Grandi Zolle”, che occupa ragazzi con varie disabilità in orticoltura ed olivicoltura.