expo_ciatoscana_alfiotondelli_padiglione-italia“Il ruolo dei pensionati nel territorio rurale tra invecchiamento attivo e ricambio generazionale” è il titolo dell’iniziativa che l’Anp terrà a Expo il 18 giugno 2015. Il convegno, presieduto dal presidente nazionale Anp Vincenzo Brocco, sarà caratterizzato da diversi momenti; anzitutto la proiezione di un video sull’evoluzione dell’azienda agricola: dai nonni ai nipoti, successivamente l’introduzione di Alessandro Del Carlo, vicepresidente Anp.

Seguirà una prima sessione dal titolo “L’evoluzione dell’agricoltura italiana: la trasmissione del patrimonio di valori ambientali, etici, sociali punto di forza per la ricostruzione di un modello di sviluppo”, con un intervento di Danilo Gasparini dell’Istituto Cervi – Biblioteca Emilio Sereni. Ci saranno testimonianze per far conoscere ai giovani “fattori chiave” di un’azienda di successo: le esperienze da trasmettere alle nuove generazioni attraverso il racconto degli agricoltori anziani. In sostanza, l’alleanza tra giovani e anziani attraverso le società di affiancamento per le terre agricole: un’innovazione tutta italiana.

Nella seconda sessione, “Dalla produzione al consumo di prodotti tipici e sani; un percorso di alimentazione e salute”, relazionerà Giusi D’Urso, biologa nutrizionista che da tempo collabora con la Cia Toscana e, oltre l’attività di nutrizionista, lavora come collaboratore tecnico presso l’Università di Pisa. Il tema della sessione è “mangiare bene e mangiare bene insieme”:  il convegno sarà concluso dal presidente nazionale della Cia, Dino Scanavino.