/4 ottobre 2018, Piancastagnaio. La valorizzazione della castanicoltura toscana con i progetti integrati di filiera: presentazione dei risultati

4 ottobre 2018, Piancastagnaio. La valorizzazione della castanicoltura toscana con i progetti integrati di filiera: presentazione dei risultati

2018-10-04T10:12:16+02:0022 Settembre 2018|Dimensione Agricoltura, Progetto Open Riccio|

Giovedì 4 ottobre 2018 alle ore 9.30, nella Sala polivalente (via Fratelli Rosselli) di Piancastagnaio (SI) si svolgerà il convegno: “La valorizzazione della castanicoltura toscana con i progetti integrati di filiera: presentazione dei risultati”. Convegno conclusivo del PIF VACASTO PLUS (Valorizzazione della Castanicoltura Toscana) e del Progetto OPEN RICCIO (Ottenimenti di Prodotti Evoluti e Nuovi cosmetici e Ricognizioni Interattive per Catasto Castanicolo Ordinario).

Programma:

— PUBBLICITÀ —
  • ore 9:00 • Accoglienza e registrazione dei partecipanti
  • ore 9:30 • Saluti Istituzionali
    • Luigi Vagaggini, Sindaco di Piancastagnaio
    • Francesco Fabbrizzi, Presidente dell’Unione dei Comuni Amiata Val d’Orcia
  • ore 9:45 • La valorizzazione della castanicoltura toscana con i progetti integrati di filiera: presentazione dei risultati
    • Lorenzo Fazzi, Presidente dell’Associazione per la Valorizzazione della Castagna del Monte Amiata IGP, Capofila Pif Vacasto Plus
    • Giovanni Alessandri, Coordinatore del Pif Vacasto Plus
    • Francesco Giubbilei, Tecnico del Pif Vacasto Plus
    • Francesco Perugini, Tecnico del Pif Vacasto Plus
  • ore 10:30 • L’innovazione nella castanicoltura: il progetto Open Riccio
    • Mirco Fazzi, Capofila del progetto;
    • Giovanni Alessandri, Agronomo dello Studio Agricis
  • ore 10:45 • Sistemi innovativi per il monitoraggio e la gestione dei castagneti
    • La gestione innovativa dei castagneti attraverso la mappatura delle piante – Roberto Ulivieri, Conduttore dell’Azienda Agricola Poggio Bendico
    • Applicazioni di tecnologie di telerilevamento in Castagneto: mappe multitemporali da satellite e stima di produzione con conteggio automatico dei ricci – Filippo Di Gennaro, Ricercatore del CNR – IBIMET
    • Applicazioni di tecnologie di telerilevamento in Castagneto: ortofoto in alto dettaglio da aereo e classificazione delle specie forestali – Claudio Belli, Roberto Biancon, Tecnici di Terrasytem S.r.l.
    • Potature e biomasse castanicole: nuove opportunità di gestione attraverso la mappatura – Carla Nati – Ricercatrice del CNR – IVALSA
  • ore 11:30 • Nuovi prodotti dagli scarti delle castagne
    • L’utilizzo di ricci e bucce di castagne per nuovi prodotti cosmetici – Renato Scapigliati, Conduttore dell’Azienda Agricola Roccone S.r.l. Società Agricola
    • Bioeconomia del riccio di castagna: da scarto a risorsa – Annalisa Santucci, Prof.ssa dell’Università degli Studi di Siena – DBCF
    • Protocolli di estrazione di sostanze bioattive dal riccio di castagna – Lia Millucci, Ricercatrice dell’Università degli Studi di Siena – DBCF
    • Sistema di estrazione innovativo dei componenti polifenolici – Massimo Roggi, Legale Rappresentante della ROGGI S.R.L.
    • Utilizzo dell’estratto di riccio di castagna per la formulazione di cosmetici naturali – Filippo Trilli, Tecnico della Qualiterbe s.r.l.
  • ore 12:45 • Domande e interventi del pubblico
  • ore 13:00 • Conclusioni
    Fabio Fabbri, Dirigente della Regione Toscana
  • Buffet con prodotti tipici a base di castagne.

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF

Iscriviti alla Newsletter
di Dimensione Agricoltura

L'email servirà soltanto per l'invio della newsletter periodica.
Consulta la nostra politica della privacy
.
ISCRIVITI!
close-link

Pin It on Pinterest

X