È morto l’imprenditore agricolo di Poppi, componente del comitato di Direttivo di Cia Arezzo. La commozione della dirigenza e della struttura dell’organizzazione professionale

“Ci ha lasciato Jurg Brunner: con lui, se ne va una persona di grande umanità, di assoluta coerenza, di eccezionale impegno. Imprenditore agricolo appassionato e disponibile, è stato per noi un punto di riferimento importante. Ex presidente di Cia Associazione Nazionale Pensionati, con il rinnovo delle cariche di Cia Arezzo è stato eletto nel comitato direttivo, a cui ha dato un prezioso contributo e offerto grande collaborazione. Lo vogliamo ricordare con questa foto, che lo ritrae in uno dei tanti momenti di mobilitazione che lo hanno visto animatore e protagonista. Ti ringraziamo Jurg per quanto hai saputo fare per l’associazione dei pensionati prima, e, poi, la nostra confederazione provinciale. Un abbraccio alla famiglia”.

Così la Presidente Serena Stefani, insieme al comitato provinciale di Cia Arezzo, con il direttore Massimiliano Dindalini e tutto il personale, hanno voluto salutare l’imprenditore agricolo che ha animato il movimento pensionati della Confederazione e che, fino all’ultimo, ha partecipato attivamente alle riunioni e alle iniziative dell’organizzazione aretina.