Gli auguri di buon lavoro da parte di Cia Agricoltori Italiani della Toscana al nuovo Consiglio regionale che si è insediato ed al neo presidente del Consiglio. È iniziata così l’XI legislatura, e del governatore Eugenio Giani.

La Cia Toscana auspica un dialogo positivo e costruttivo con i consiglieri regionali per il bene dell’agricoltura e delle aziende agricole.

Come abbiamo ripetuto nelle ultime settimane, e sottolineato nel documento “La Toscana che vogliamo”, è arrivato il momento di un maggiore spazio per l’impresa, di tutela per il territorio, dove l’agricoltura sia in primo piano, quindi l’ambiente, la qualità e la competitività delle produzioni regionali siano una priorità, dove non manchino le pari opportunità.

Inoltre nel documento della Cia, una sfida che non può essere rimandata: sostegno alle imprese per il post Covid, per non perdere competitività sui mercati italiani ed esteri.

Cia Toscana – Comunicato stampa