Brunelli: «Ha contribuito in modo determinante alla crescita dell’agricoltura»

La Cia Agricoltori Italiani Toscana esprime profondo cordoglio per la scomparsa del professor Franco Scaramuzzi, presidente onorario dell’Accademia dei Georgofili, che aveva guidato dal 1986 al 2014.

«Con Scaramuzzi – sottolinea il presidente Cia Toscana Luca Brunelli – se ne va una grande personalità dell’agricoltura italiana ed uno dei massimi conoscitori ed esperti delle scienze agrarie. Ha contribuito in modo determinante alla crescita dell’agricoltura, favorendo studi, ricerca e l’innovazione, ed attraverso un rapporto sempre collaborativo e propositivo nei confronti delle aziende agricole toscane e del mondo associativo regionale. Lo ricordiamo con grande stima ed affetto, conservando i suoi insegnamenti volti ad un’agricoltura sempre più moderna e competitiva».

— PUBBLICITÀ —

Scaramuzzi è stato accademico dei Georgofili dal 1958, era stato chiamato a far parte del Consiglio Accademico nel 1979. Fu eletto Presidente nel 1986 e fu rieletto per 8 volte consecutive, rimanendo in carica per 28 anni. Attualmente ricopriva la carica di Presidente Onorario.

Cia Toscana – Comunicato stampa