/Gli agricoltori contro lo spreco: il 2 dicembre a Bologna l’Assemblea de “La Spesa in Campagna”

Gli agricoltori contro lo spreco: il 2 dicembre a Bologna l’Assemblea de “La Spesa in Campagna”

2016-11-25T16:29:18+02:0024 Novembre 2016|Cia nazionale, La Spesa in Campagna|

L’appuntamento con l’associazione per la vendita diretta della Cia all’Auditorium Enzo Biagi. In Italia il 40% degli sprechi alimentari tra le mura domestiche. Bisogna continuare a sensibilizzare i consumatori, anche con la cucina degli avanzi attraverso le ricette contadine.

20161125_laspesaincampagna_assemblea_201625 novembre 2016“+ Spesa in Campagna = meno spreco”. Questo lo slogan scelto dall’associazione per la promozione e lo sviluppo della vendita diretta di Cia-Agricoltori Italiani per la sua Assemblea nazionale, che si terrà a Bologna, venerdì 2 dicembre alle ore 10:30, presso la Salaborsa dell’Auditorium Enzo Biagi.

In Italia c’è ancora troppo cibo che finisce nella spazzatura -spiega l’associazione-. Succede nella Grande distribuzione organizzata, con i prodotti in scadenza o invenduti, fino ad arrivare alle mura domestiche, dove si concentra più del 40% del totale degli sprechi alimentari del Paese. La cultura contadina, invece, non conosce lo spreco. Gli agricoltori non gettano mai niente dei prodotti della terra e del loro lavoro: anche quelli meno presentabili, sono tutti buoni. I bitorzoli di una verdura, qualche ammaccatura in un frutto, è estetica non qualità. Stesso discorso anche per la cucina, con le tante ricette contadine che usano gli avanzi per creare piatti eccezionali.

— PUBBLICITÀ —

L’Assemblea nazionale de “La Spesa in Campagna” si aprirà con i saluti di Antonio Dosi, presidente della Cia Emilia Romagna, e di Virginio Merola, sindaco di Bologna.

Seguiranno le relazioni di Matteo Antonelli, presidente nazionale de La Spesa in Campagna; Matteo Guidi, di Last Minute Market; Massimo Fiorio, vicepresidente della commissione Agricoltura della Camera e primo firmatario della legge contro lo spreco alimentare.

Spazio, poi, ai “case history”. Giordano Zambrini (azienda agricola di Imola) racconterà la sua esperienza a fianco del Banco alimentare, mentre Marco Zambon (azienda agricola di Padova) parlerà della sua esperienza con la Caritas.

Infine Enrico Vacirca, segretario dell’Anp-Cia Toscana, presenterà il libro “La cucina degli avanzi attraverso le ricette contadine”, mentre le conclusioni dei lavori saranno affidate al presidente nazionale della Cia Dino Scanavino.


Fonte: Cia nazionale

Iscriviti alla Newsletter
di Dimensione Agricoltura

L'email servirà soltanto per l'invio della newsletter periodica.
Consulta la nostra politica della privacy
.
ISCRIVITI!
close-link

Pin It on Pinterest

X