LA SCADENZA DELLE DOMANDE È STATA PROROGATA ALLE ORE 14,00 9 MARZO 2022.


Il Patronato INAC Toscana – Istituto Nazionale Assistenza Cittadini – partecipa al Bando con due progetti per un totale di due posti da assegnare, un posto ciascuno, presso la sede di Lucca, Via Carlo Del Prete 347/M e Firenze, Via Di Novoli 91/N.

Il Servizio Civile Digitale nasce nel 2021 come Bando sperimentale ed ha l’obiettivo di far crescere le competenze informatiche della popolazione e favorire l’uso dei servizi pubblici online per diffondere un approccio consapevole alla realtà digitale.

Per inviare la candidatura è necessario attivare lo Spid, grazie al quale sarà possibile accedere al portale domandaonline.serviziocivile.it

I requisiti di accesso al Bando sono:

  1. cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Per conoscere il dettaglio dei requisiti previsti dal progetto si rimanda alla lettura della scheda (PDF).

Le domande devono essere presentate entro le ore 14,00 del 26 gennaio 2022.

LA SCADENZA DELLE DOMANDE È STATA PROROGATA ALLE ORE 14,00 10 FEBBRAIO 2022.

Per saperne di più, vai al bando (PDF).

Selezioni:

Per maggiori informazioni puoi contattarci al numero 345 9790728 oppure scrivi a scinactoscana@cia.it