/Rendite Inail. Aumenti degli importi dal primo luglio

Rendite Inail. Aumenti degli importi dal primo luglio

2018-09-06T14:30:04+00:006 settembre 2018|Diritti Sociali|

Dal primo luglio l’Inail ha adeguato gli importi delle rendite all’inflazione. Gli importi sono incrementati dell’1,1% rispetto a quanto pagato sino al 30 giugno 2018. Si tratta del primo incremento dopo due anni di “congelamento”, legato all’immobilità dell’inflazione

Il minimale ed il massimale di rendita salgono a € 16.373,70 il primo, a € 30.408,30 il secondo. Aumenta anche l’importo dell’assegno per l’assistenza personale e continuativa che passa da € 533,22 a € 539,01 per 12 mensilità.

L’assegno di incollocabilità passa da € 256,39 e € 259,21 e l’assegno funerario, erogabile in caso di morte e che spetta al coniuge ed all’unito civilmente o, in mancanza, ai figli o agli ascendenti o in mancanza ai collaterali, che passa da € 2.136,50 a € 2.160 euro una tantum.

Aumenta anche l’importo della rendita in caso di erogazione in forma capitale, somma erogata una tantum in sostituzione della rendita mensile in funzione del grado di menomazione dell’integrità psicofisica del lavoratore. In questa ultima forma l’indennizzo viene erogato in caso di infortuni o malattie con invalidità pari o superiore al 6 ma inferiore al 16%.

Per il Fondo vittime amianto, l’Inail ha stabilito il nuovo valore della prestazione erogata agli eredi in caso di premorte dell’interessato, aggiuntiva in percentuale della rendita percepita da soggetti affetti da patologie legate all’esposizione all’amianto.

La somma viene erogata d’ufficio dall’Istituto in due acconti ed un conguaglio. Per il 2016 la misura fissata dall’Inail è pari al 14,7%, con un conguaglio del 4,6%. Per il 2017 la misura fissata è la stessa del 2016 (14,7%). L’acconto è del 9,8%, con un conguaglio dello 0,6% rispetto all’acconto già erogato del 9,2%. Il conguaglio per il 2017 sarà quindi del 4,9%.

Iscriviti alla Newsletter
di Dimensione Agricoltura

L'email servirà soltanto per l'invio della newsletter periodica.
Consulta la nostra politica della privacy
.
ISCRIVITI!
close-link

Pin It on Pinterest

X