ciatoscana_inpsL’Inps, con la nota 6533 del 23 ottobre, ha precisato che gli esoneri contributivi triennali introdotti dalla Legge di Stabilità 2015 che interessano gli imprenditori che assumono operai agricoli a tempo indeterminato non saranno applicati qualora questi abbiano già usufruito di riduzioni contributive in virtù della zona nella quale operano (svantaggiata e/o montana).

L’esonero contributivo non è pertanto cumulabile con altri tipi di riduzione e perciò sarà applicabile esclusivamente alle imprese agricole operanti in pianura o in una zona non considerata svantaggiata.

Per i contributi già riconosciuti nel primo trimestre 2015 verrà effettuato un ricalcolo delle tariffazioni per le giornate prestate nelle zone svantaggiate in base a quanto disposto dalle circolare suddetta. (r.m.)