La Regione Toscana mette a disposizione dei giovani toscani di età compresa tra i 18 e i 34 anni (con priorità alla fascia fra 30 e 34), residenti presso il nucleo familiare d’origine in Toscana da almeno 2 anni, un contributo della durata di 3 anni per il pagamento del canone di locazione dell’alloggio.

20141215_regionetoscana_giovani-si-casaLa scadenza per la richiesta del contributo è il 31 gennaio, da eventualmente integrare entro il 16 marzo con l’attestazione Isee.

I giovani che presentano l’integrazione alla domanda con il nuovo Isee, per accedere al contributo regionale devono sottoscrivere il contratto di locazione in data successiva a quella del rilascio della medesima attestazione Isee.

Il contributo è di importo variabile da € 1.800 e 4.200 all’anno per tre anni, in relazione alle fasce di reddito ed al numero dei figli.

La domanda deve essere presentata tramite interfaccia web “Apaci”, tramite Pec o per raccomandata postale.

Maggiori informazioni sul sito della Regione Toscana o sul sito di Giovanisì o sul bando “Misure a sostegno dell’autonomia abitativa dei giovani. Contributo al pagamento del canone di locazione”.