Per i già prenotati la data di vaccinazione “last minute” sostituirà in automatico quella della precedente prenotazione, non è necessario cancellarla

Le prenotazioni ‘last minute’ delle vaccinazioni contro il Covid-19, quelle da prenotare la sera e fare nell’arco al massimo delle successive ventiquattro ore, sono ripartite il 21 luglio scorso. Lo ha deciso il presidente della Toscana, Eugenio Giani, sulla base delle disponibilità che si sono create in questi giorni. Nei primi cinque giorni le dosi a disposizione saranno però più limitate rispetto a quelle  utilizzabili dal 26 luglio (la data che era stata prevista inizialmente per l’avvio della campagna “last minute”).

Le modalità di prenotazione rimane identica. Si va sul portale prenotavaccino.sanita.toscana.it e dalle 19 alle 23.59  si può eventualmente prenotare la prima dose negli hub gestiti sul territorio dalle Asl. I vaccini anti-Covid disponibili sono quelli di Pfizer e di Moderna e ne possono usufruire tutti i nati fino al 2005, ovvero dai sedicenni in su.    

Dall’inizio della campagna vaccinale in Toscana, alle 17.30 del 21 luglio 2021, sono state complessivamente già  utilizzate 3 milioni e 681.310 dosi di vaccino: oltre un milione e mezzo di toscani (1.502.446 per l’esattezza, su una popolazione, bambini compresi, di circa tre milioni e settecentomila persone) ha interamente completato il ciclo di vaccinazione, mentre a 2.178.864 è stata somministrata la prima dose.

Come ha confermato il presidente della Regione Eugenio Giani, non sarà necessario cancellare eventuali precedenti prenotazioni: la data della vaccinazione “last minute” sostituirà quella che era stata fissata prima.