AGGIORNAMENTO DEL 13 MAGGIO – Il Decreto Rilancio ha di fatto revocato il bando di finanziamento ISI 2019. Le risorse previste saranno destinate alle misure di sostegno alle imprese per la riduzione del rischio da coronavirus e gestite da Invitalia.


Oltre alla proroga del bando 2019, sospensione dal 23 febbraio al 15 aprile dei termini amministrativi previsti nei bandi Isi precedenti

L’Inail ha sospeso la prossima apertura della procedura di partecipazione al bando ISI 2019 (l’invio delle domande era previsto dal 16 aprile), in considerazione della grave emergenza epidemiologica in atto e delle disposizioni governative adottate per prevenirne ed arginarne l’espansione, delle misure di sostegno alle famiglie e alle imprese, oltre che delle richieste pervenute dai soggetti destinatari dell’Avviso pubblico e dalle parti sociali.

L’aggiornamento del calendario delle scadenze per il periodo di apertura della procedura sarà pubblicato sul portale www.inail.it nell’apposita sezione dedicata all’Avviso ISI 2019, entro il 31 maggio 2020.

Nell’eventualità in cui vi siano ulteriori proroghe del regime di emergenza, l’Inail provvederà con la riprogrammazione del calendario.

L’Istituto precisa che «in ogni caso, restano invariate le modalità di presentazione e invio della domanda on line già previste dagli articoli 13 e 14 del bando, infatti le imprese e gli enti avranno a disposizione una procedura informatica che consentirà loro, attraverso un percorso guidato, di inserire la domanda di finanziamento con le modalità già indicate negli Avvisi regionali».