AGGIORNAMENTO
DIRITTI SOCIALI / Bonus nido. L’Inps apre l’invio delle domande


La legge di bilancio 2020 ha confermato, tra gli altri provvedimenti di sostegno alla famiglia, il bonus asilo nido, rimodulandolo ed incrementandone l’importo in base al valore ISEE.

Il bonus spetta a fronte dell’effettiva spesa sostenuta per pagare la retta dell’asilo nido per i bambini fino a 3 anni di età, ed è pari a:

  • € 3.000 con Isee minorenni non superiore a € 25mila;
  • € 1.500 con Isee minorenni superiore a € 25mila ma non a € 40mila.

Al momento però, il bonus non può essere richiesto.

L’Inps infatti, al quale è demandata la gestione del bonus, ha comunicato che sono in corso le implementazioni procedurali necessarie all’attuazione delle nuove disposizioni. Concluse le implementazioni appena accennate, l’Istituto fornirà le istruzioni operative necessarie per la presentazione delle domande.