Il 14 gennaio a Firenze (Comando Regionale Corpo Forestale) convegno Cia Toscana e Arbo.  Fra gli interventi, il presidente Cia Toscana Brunelli, l’assessore Remaschi, il comandante CFS Vadalà, addetti ai lavori, imprenditori e mondo della ricerca

20160114_arbo_cia_toscana_bosco_politiche_forestali_slider13 gennaio 2016 – “Economia del bosco e politiche forestali in Toscana” è il titolo del convegno in programma giovedì 14 gennaio (ore 9.30) a Firenze, Comando Regionale del Corpo Forestale dello Stato – Villa La Favorita (Piazza Edison, 11) – organizzato dalla Cia Toscana e da Arbo (Associazione regionale boscaioli toscana).

Obiettivo dell’evento – sottolinea la Cia Toscana – è quello di dare impulso e rilanciare l’iniziativa economica del comparto forestale, che vede protagonista il mondo delle imprese boschive, a partire dai Progetti integrati sulle filiere legno-energia e castanicoltura. Altro tema del convegno riguarda le politiche forestali, anche in seguito del riassetto istituzionale della governance che assegna alle Unioni dei Comuni la competenza in materia.

IL PROGRAMMA – ore 9,30, Saluti e apertura dei lavori, Sandro Orlandini, Giunta regionale Cia Toscana; Marco Failoni, Responsabile Sviluppo e territorio Cia Toscana “Le nuove sfide per una selvicoltura competitiva: la parola ai protagonisti”; Coordina la discussione Giordano Pascucci, direttore Cia Toscana.

L’innovazione nella filiera bosco-legno-energiaDomenico Brugnoni, Presidente AIEL, Antonio Orlandini, imprenditore boschivo; Simone Baglioni, imprenditore boschivo. I percorsi di valorizzazione della castanicoltura toscana Lorenzo Fazzi, presidente CASTANEA –Rete Europea del Castagno. Le imprese agro-forestali protagoniste della manutenzione del territorioMarco Bottino, presidente ANBI Toscana. Il ruolo delle istituzioni per lo sviluppo del comparto forestaleGiuseppe Vadalà, Comandante regionale corpo forestale dello Stato, Claudio Fagarazzi, Dipartimento GESAAF – Università degli studi di Firenze; Simone Gheri, Segretario Generale Anci Toscana. Discussione, quesiti, proposte (11.30) nel corso del dibattito interverrà Marco Remaschi, Assessore all’agricoltura della Regione Toscana. Conclusioni a cura di Luca Brunelli, presidente Cia Toscana.

Cia Toscana – Comunicato stampa 1/2016