La donazione di passata Cirio rientra nella campagna da AseS (Agricoltori Solidarietà e Sviluppo) insieme a Cia Agricoltori Italiani Grosseto


LEGGI ANCHE: #Agricoltorisolidali a Grosseto. Ases e Cia provinciale a sostegno dell’attività Caritas contro la povertà


Circa 1.500 bottiglie di Passata Verace Cirio destinate alle famiglie più bisognose, colpite dalle conseguenze economiche dell’emergenza Covid-19 e assistite dalla Caritas di Grosseto. È questa la nuova donazione di prodotti alimentari effettuata dallo stabilimento di Conserve Italia ad Albinia (Gr), dove si lavorano polpe e passate di pomodoro con i marchi Cirio, Valfrutta e Pomodorissimo-Santa Rosa.

L’iniziativa – che si aggiunge alle altre svolte in tutti gli stabilimenti – rientra nel progetto #agricoltorisolidali promosso dalla Ong ASeS (Agricoltori Solidarietà e Sviluppo) e da Cia Agricoltori Italiani Grosseto.

A consegnare i prodotti alla presidente di ASeS Cinzia Pagni, è stato oggi il responsabile dello stabilimento di Conserve Italia ad Albinia, Dario Santi.

“Conserve Italia è una grande cooperativa di agricoltori, da sempre attenta ai bisogni della nostra comunità locale – ha detto Dario Santi -. Siamo felici di fare la nostra piccola parte in questo progetto che vede la filiera agricola impegnata in iniziative di solidarietà, e ci piace poterlo fare mettendo a disposizione una delle nostre produzioni di eccellenza come la Passata Verace Cirio, realizzata in questo stabilimento anche con il pomodoro dei nostri soci agricoltori della provincia di Grosseto”.