Vicinanza, solidarietà e preoccupazione per i cittadini e per le aziende agricole colpite dal vasto incendio di Cinigiano.

Molti ettari di bosco bruciati, danneggiamenti ad aziende e allevamenti, disagi per l’intera popolazione e per le imprese. E’ necessario – sottolinea la Cia Agricoltori Italiani della Toscana – che vengano risarcite in modo straordinario e tempestivo le aziende e i cittadini che hanno subito ingenti danni.

È opportuno e urgente dichiarare lo stato di emergenza da parte della Regione Toscana: i danni sono molti e devono essere ristorati al più presto, visto anche le difficoltà che interessano l’agricoltura toscana e di questa zona.

Bene ha fatto Cia Grosseto ad invitare le aziende che hanno subito danni a contattare la sede locale della Cia per fornire foto e una stima economica dei danneggiamenti.  Sarà poi Cia Grosseto a inoltrare tutto il materiale raccolto agli uffici regionali preposti.