di Sonia Miloud


La Regione Toscana, tramite Artea, ha attivato il modulo per la presentazione on line delle richieste di anticipazione straordinaria Pac 2020 Covid-19.

Con decreto 74 del 5 giugno 2020 nelle more dell’approvazione decreto ministeriale attuativo del decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 (Cura Italia), Artea ha reso disponibile la compilazione del modulo ID5052.

La richiesta potrà essere presentata entro il 15 giugno. 

L’anticipazione è nella misura del 70% del valore del portafoglio titoli 2019, escludendo i titoli in stato di pignoramento, in stato di trasferimento temporaneo fino al 2019, ceduti entro 15 giugno 2020.

L’importo minimo di pagamento è di 300 euro.

Requisiti richiesti:

  • Essere Agricoltore attivo, che conduce superfici al 15 giugno 2020.
  • Aver presentato un Piano di Coltivazione Grafico al 15 giugno 2020.
  • Aver presentato Domanda Unica 2020 oppure impegnarsi a presentare Domanda Unica 2020 entro il 10 luglio.

Esclusioni: 

  • Aziende con situazioni debitorie registrate o in corso di registrazione.
  • Aziende con sospensione dei provvedimenti di pagamenti in corso.
  • Aziende non in difficoltà alla data del 31/12/2019.

Si ricorda che è in vigore anche l’anticipazione ai sensi del decreto ministeriale 8 aprile 2020, il cui importo è calcolato sul 70% del valore di titoli + greening.

Si invitano gli interessati a rivolgersi agli uffici territoriali Cia per maggiori dettagli sulle due tipologie di anticipazione attive fino al 15 giugno 2020.