Il bonus 600 euro per lavoratori autonomi, professionisti, ecc. sta iniziando ad arrivare in automatico anche per il mese di aprile (solo per chi aveva già ottenuto la mensilità di marzo).

Invece, per chi ha visto respingere la domanda presentata all’Inps, potrebbero essere in arrivo buone notizie, o almeno un’ulteriore possibilità: a breve sarà possibile presentare ricorso.

Sul canale ufficiale dell’Inps su Twitter, si possono leggere alcune domande degli utenti in merito a come fare se la propria domanda è stata respinta (con varie motivazioni). L’Istituto in alcuni casi ha risposto: “Scriva alla sua sede territoriale chiedendo il riesame della domanda”, indicando anche un’email specifica per il ricorso, ma visto che il numero dei casi in questione è molto ampio, questo tipo di canale potrebbe essere estremamente lento.

Ancora non è stata comunicata ufficialmente una procedura tramite il portale Inps e quindi è consigliabile attendere che la questione sia più chiara.

Gli interessati potranno rivolgersi agli uffici territoriali del Patronato Inac per avere ulteriori informazioni e assistenza per la presentazione dei ricorsi.