L’INPS HA CONFERMATO: Bonus 600 euro aprile. Inps: da ieri i pagamenti in automatico

LEGGI ANCHE: Bonus 600 euro. Ricorsi per chi si è visto respingere la richiesta del bonus di marzo


I lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’Ago (quindi i coltivatori diretti, oppure i commercianti e gli artigiani), ma anche gli stagionali o i lavoratori dello spettacolo e comunque le categorie che avevano i requisiti e avevano richiesto e ottenuto il bonus di 600 euro relativo al mese di marzo, stanno già iniziando a ricevere il bonus relativo al mese di aprile, in automatico.

Da alcuni controlli fatti, l’imminente accredito del bonus, è in alcuni casi già visibile nel proprio profilo sul sito Inps, accessibile con il PIN, con SPID o con le altre credenziali consentite.

Per visualizzare se la prestazione è già in pagamento automatico bisogna entrare sul sito Inps e ricercare (nella barra in alto del portale) il “servizio” usando i termini “Fascicolo previdenziale del cittadino”.

Una volta entrati nel cassetto previdenziale, nel menu a sinistra, bisogna scegliere “Prestazioni” e successivamente, nell’elenco delle prestazioni, i “Pagamenti”.

A questo punto dovrebbe apparire la prestazione in pagamento. Cliccando sopra la parola “Prestazione” nella colonna “Tipo” si dovrebbe visualizzare il bonus pagato per marzo. Oltre al precedente iniziano a essere visualizzati i bonus già in pagamento a partire dal 21 maggio (il giorno successivo all’entrata in vigore del Decreto Rilancio). (a.t.)


CHI NON AVESSE ANCORA RICHIESTO IL BONUS 600 può farlo rivolgendosi direttamente al Patronato Inac della Cia. (LEGGI QUI)